Ultime News

Pubblicato il: 17 Maggio 2019 alle 4:00 pm

Meteo: la PROSSIMA SETTIMANA, arrivano i CALDI TEMPORALI. Ecco COSA SONO

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp.EmiliaMeteo.tv

Cambia la circolazione

In questi giorni, la parola CALDO è una delle più ricercate nei motori di ricerca del WEB. Sarà perché ci stiamo avvicinando all’Estate o forse perché, di caldo, proprio non se ne avverte minimamente la presenza. I termometri sull’Italia, infatti, continuano a rimanere troppo pigri e spesso bloccati su valori sotto la media stagionale

Tuttavia, nel corso della PROSSIMA SETTIMANA, le cose potrebbero cominciare a cambiare. A dir il vero, i primi segnali del cambiamento, si avranno già nel corso di questo weekend ad iniziare dalle regioni meridionali dove è atteso un generale aumento termico. Al Centro Nord invece, rimarrà tutto invariato per effetto dell’ennesima fase di tempo pessimo

Vediamo allora cosa succederà nel corso dei prossimi giorni e soprattutto COSA SONO i CALDI TEMPORALI indicati nel titolo di questo editoriale.


Perché “CALDI TEMPORALI” ? Ve lo spieghiamo

Su scala generale, notiamo una cessazione delle fredde correnti in discesa dal Nord Europa e responsabili delle continue fasi di freddo maltempo che hanno colpito molte zone del Bel Paese. Questo primo cambiamento avrà il merito di proiettarci verso un periodo via via sempre più consono al calendario e dunque nettamente meno freddo

Nel corso della PROSSIMA SETTIMANA, un timido tentativo dell’alta pressione nord africana di avvicinarsi all’Italia, spingerà masse d’aria calda verso il nostro stivale ,  facendo così aumentare le temperature soprattutto al Nord,  sui versanti tirrenici del Centro e sulla Sardegna. 

L’alta pressione però, non riuscirà a conquistare  totalmente il bacino del Mediterraneo e le regioni interessate da questi sbuffi caldi nord africani, saranno comunque disturbate da infiltrazioni d’aria più fresca in quota che svilupperanno reiterate fasi di tempo instabile accompagnate da forti temporali ma in condizioni climatiche relativamente calde. Ecco la ragione per la quale li abbiamo definiti CALDI TEMPORALI.


A RISCHIO ANCHE DOMENICA, poi…

Il MALTEMPO continuerà comunque anche per la seconda parte del WEEKEND soprattutto al Nord. La DOMENICA sarà infatti contrassegnata ancora da una fase di tempo molto instabile e ci sarà ovviamente spazio per altre piogge in Emilia Romagna seppur meno intense e persistenti rispetto alla giornata di Sabato. Migliora un po’ il tempo al Centro e rimane discreto e addirittura caldo al Sud.

Per vedere un graduale miglioramento bisognerà attendere la giornata di Lunedì 20 quando le residue piogge cominceranno a perdere di energia nel corso della mattinata per poi esaurirsi del tutto fra il tardo pomeriggio e la sera