Ultime News

Pubblicato il: 18 Ottobre 2018 alle 12:20 pm

METEO LUNGO TERMINE: e se L’INVERNO FOSSE…? Proviamo a fare un LUNGO balzo in avanti.

Vediamo come potrebbe essere L’INVERNO secondo gli autorevoli CENTRI DI CALCOLO

Di Redazione




Se siete fra quelli che si domandano spesso come sarà l prossimo inverno, ebbene vi trovate nel posto giusto. In questo editoriale, cercheremo di darvi una risposta a questa difficile domanda.

Visto l’anomalo andamento dell’estate e l’altrettanto anomalo andamento di questo Autunno, tutti ormai si chiedono come sarà la stagione invernale. Ovvio che le premesse, viste le stagioni precedenti, non sembrano certo delle migliori, ma in climatologia non si deve mai dare nulla per scontato. Tante altre volte è capitato che in seguito a periodi anomali, improvvisamente le stagioni successive abbiamo assunto un comportamento del tutto normale.

Insomma, quel che vogliamo dirvi e di non fasciarvi la testa prima di esservela rotta.
Stilare una linea di tendenza su un periodo a così lungo termine non è certo cosa facile. C’è chi usa il sistema delle cipolle, chi guardando il comportamento dei raccolti, della vegetazione. Ma spesso e volentieri non basta mettere il naso fuori dalla finestra per intuire che tempo farà. Per capire cosa potrà succedere nel lontano futuro, dobbiamo utilizzare i soliti sistemi informatici collegati agli ormai ben conosciuti centri di calcolo. Sono loro, specialmente in questo genere di situazioni, a venirci in soccorso dandoci alcuni interessanti spunti per IPOTIZZARE una possibile linea di tendenza per l’ormai prossima stagione invernale. Farà molto freddo? Ci sarà tanta neve? O continueremo ad avere lunghe pause di alta pressione e temperature sopra media?

Ebbene, sia secondo il centro di calcolo europeo e sia secondo quello americano, potrebbe crearsi una situazione favorevole ad entrambi gli scenari. Cosa vuol dire questo? Vuol dire che l’inverno potrebbe essere contrassegnato da forti alti e bassi e dunque da fasi di media/lunga durata di tempo stabile e poco freddo, alternate a fasi, seppur meno durature, contrassegnate da brusche ed intense irruzioni d’aria gelida. Per altro, sempre secondo i centri di calcolo, la fase più di stampo puramente invernale, dovrebbe cadere nel periodo compreso fra la seconda metà di Gennaio e la prima di febbraio. Non sarebbe certo una sorpresa visto che in questi ultimi anni proprio il mese di Febbraio ha spesso dispensato freddo e neve sul nostro Paese. Chissà…


Altre notizie in Primo Piano

METEO PROSSIMI GIORNI : un’altra SERIA MINACCIA si preannuncia con l’inizio della nuova settimana. Guardate.

Rischio ALLUVIONI fra mercoledì e giovedì. Poi arriva un fine settimana QUASI ESTIVO

Torna IL CALDO fuori stagione. L’AUTUNNO non riesce ancora ad imporsi

ALLUVIONI AL SUD: DANNI E VITTIME. Ma era tutto previsto

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…

 




Commenta per primo on "METEO LUNGO TERMINE: e se L’INVERNO FOSSE…? Proviamo a fare un LUNGO balzo in avanti."

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*