Ultime News

Pubblicato il: 13 Aprile 2020 alle 6:11 am

Meteo LUNGO TERMINE: ROVESCI, TEMPORALI e GRANDINE, c'è una possibile DATA

Con l’inizio di questa settimana ci aspettiamo i primi problemi nell’anticiclone, in particolare tra la sera di lunedì 13 (Pasquetta) e martedì 14 a causa dell’arrivo di qualche pioggia che interesserà le regioni del Centro accompagnate inoltre da un rinforzo dei venti di Bora specie sulle coste adriatiche.

Saranno gli effetti di una perturbazione atlantica che correrà comunque via molto veloce sotto l’incalzare dell’alta pressione sub-tropicale pronta a riportare tra mercoledì 15 e giovedì 16 rinnovate condizioni meteo di calda stabilità atmosferica su tutto il Paese.





Un nuovo e deciso cambiamento però, sembra profilarsi nel lungo termine e per la precisione nel corso dell'ultima decade di Aprile quando si ipotizza la data per il ritorno di rovesci, temporali e grandine. A cavallo tra il 20 e il 22 del mese il flusso perturbato atlantico potrebbe riprendere vigore, pilotando una serie di perturbazioni verso l'Italia pronte a creare le condizioni ideali per la formazione di forti temporali anche sotto forma di veri e propri nubifragi con locali grandinate.

Secondo i nostri ultimi aggiornamenti, la regioni maggiormente a rischio sarebbero inizialmente quelle centro-settentrionali ed in seguito quelle meridionali.

Questa parentesi meteo molto instabile potrebbe accompagnarci probabilmente per alcuni giorni forse addirittura fino ad oltre la fine del mese. 



Se tutto verrà confermato infatti, anche l'inizio di maggio sembrerebbe proseguire nel segno dell'instabilità atmosferica con la possibilità di altre piogge e temporali sulla festa dei lavoratori.

Vista la distanza temporale, occorre comunque attendere ulteriori e nuovi aggiornamenti per confermare tale tendenza.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo LUNGO TERMINE: ROVESCI, TEMPORALI e GRANDINE, c'è una possibile DATA"

Aggiungi un commento