Ultime News

Pubblicato il: 21 Agosto 2019 alle 9:52 am

Meteo Lungo Termine: Settembre 2019, Pessime notizie. Farà ancora Caldo e pioverà meno del normale.


Avatar

Stefano Ghetti


Nonostante siamo in un contesto di semplici ipotesi, le notizie che arrivano dal Centro di calcolo europeo di Reading (ECMWF) non sono molto confortanti per l’ormai imminente mese di Settembre.

Con l’inizio di Agosto  sono stati elaborati gli ultimi aggiornamenti che riguardano le anomalie delle temperature e delle precipitazioni previste per il lungo termine e in questo caso specifico per il mese di Settembre 2019. Vediamo


Secondo il Centro di Reading, notiamo dalla mappa allegata come sul fronte climatico si registrerà una situazione favorevole a temperature sopra la media del periodo praticamente su tutto il nostro Paese.

Anomalie termiche previste per il mese di Settembre 2019

Insomma senza giri di parole, farà più caldo del normale soprattutto sulle aree adriatiche del Centro e del Sud. Questo aspetta ovviamente non implica il fatto che ci potranno essere comunque fasi di brutto tempo.

Dando inoltre uno sguardo su scala generale, possiamo notare altresì come il clima si manterrà un po’ più caldo della norma anche sul resto dell’Europa centro settentrionale.

 

 

In questa seconda mappa invece, il Centro di Reading ci mostra quelle che sono le anomalie delle precipitazioni. Sul nostro Paese avremo anomalie positive solo sui settori alpini e prealpini dove saranno possibili piogge più abbondanti della norma specialmente sui comparti centro orientali. 

Anomalia delle precipitazioni previste per il mese di Settembre 2019

Sul resto del Paese prevarranno le anomalie negative in particolare sulle regioni del Centro e su parte del Sud dove a conti fatti, pioverà meno del normale.

Infine, su gran parte della Sardegna, della Sicilia, sulla Calabria e sui settori centro meridionali della Puglia, il quantitativo delle precipitazioni dovrebbe mantenersi allineato alla media del periodo.

Note:
Le mappe si basano sul sistema di previsioni stagionali ECMWF (Centro europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine) denominato S5 (Sistema 5) e vengono fornite agli utenti EFFIS come prodotti sperimentali.

Le anomalie S5 della temperatura e delle precipitazioni sono stimate dalla deviazione media delle previsioni stagionali dal clima modello. Le mappe evidenziano le aree che dovrebbero essere più fredde / più calde e più asciutte / più piovose (del normale) in Europa e nei paesi del Mediterraneo

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti