Ultime News

Pubblicato il: 3 Agosto 2019 alle 6:01 pm

Meteo nel Lungo Termine: Ferragosto tra Temporali, Sole e una Super ondata di Caldo. Ecco un ipotetico Scenario


Si preannuncia un Ferragosto all’insegna dei temporali, del sole e di una possibile Super Ondata di Caldo africano. 

L’impianto generale atmosferico nel lungo termine, sembra improntato verso una situazione che vedrà l’Italia divisa in due. Da una parte l’anticiclone africano, il quale, seppur tra alti e bassi, riuscirà a portare temperature molto elevate al Sud, sulle due Isole Maggiori e marginalmente su alcuni settori del Centro Italia.

Dall’altra invece il Nord, che continuerà a rimanere lambito da correnti più miti di origine atlantica che manterranno le temperature sicuramente meno calde ed un tipo di tempo a tratti anche disturbato da qualche temporale.


Questo tipo di scenario dovrebbe accompagnarci per gran parte della prossima settimana. Sul finire della stessa, la situazione potrebbe evolvere verso una maggior ingerenza dell’alta pressione nord africana pronta a portare temperature sempre molto elevate sulle due Isole Maggiori e l’estremo Sud.

Severa e pesante ondata di caldo africano sotto Ferragosto

Il caldo aumenterebbe comunque anche sul alcune zone interne del Centro mentre al Nord continuerà ad affluire aria più mite di origine atlantica con alcuni temporali sparsi e con valori termici allineati più o meno alla media del periodo. 


Ma sul fronte caldo, un ipotetico scenario vedrebbe la situazione divenire molto preoccupante proprio a cavallo del Ferragosto quando un ulteriore spinta dell’alta pressione africana potrebbe colpire con una super ondata di caldo tutto il Sud, ancora una volta le due Isole Maggiori e parte del Centro.

Poche invece le novità al Nord dove continuerebbe l’ingerenza delle miti e più instabili correnti atlantiche con temperature più vicine alla norma ma soprattutto con il temporali spesso dietro l’angolo. Insomma, potrebbe essere davvero un Ferragosto tra temporali, sole e super caldo.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti