Ultime News

Pubblicato il: 26 Dicembre 2020 alle 6:43 am

Meteo: NEVE, ora tocca alla PIANURA. Ecco quali saranno le ZONE più a RISCHIO

NEVE, ora tocca alla pianura. Ecco le zone più a rischio
Sabato 26 Dicembre 2020 ore 06:30
Dopo un Natale e un Santo Stefano caratterizzati da un primo peggioramento e dalle prime nevicate, il tempo continuerà a rimanere compromesso su molte regioni del Paese. Il forte calo delle temperature porterà anche altra neve a tratti copiosa fino in pianura.

DOMENICA 27 DICEMBRE: il primo freddo peggioramento si allontana dall’Italia lasciando sotto nubi e residue precipitazioni solo alcuni tratti del Sud. Al Centro-Nord invece, la seconda parte del weekend inizierà con un’atmosfera molto rigida ma altrettanto asciutta e tranquilla. Tuttavia si tratterà di una breve tregua dal maltempo in quanto col passare delle ore il quadro meteorologico sarà destinato rapidamente a peggiorare ad iniziare dalle regioni di Nordovest dove in serata inizieranno a cadere nuove precipitazioni. Attenzione in quanto le basse temperature favoriranno nevicate fino in pianura tra Lombardia e Piemonte e a quote basse su ovest Emilia ed Appennino ligure.

Sarà il preludio ad Lunedì  caratterizzato da una nuova fase di maltempo al Centro-Nord che porterà la neve a tratti copiosa su molte aree pianeggianti del Nordovest e fino a bassa quota anche sul resto delle regioni settentrionali.
Più a rischio di nevicate in pianura, specie in mattinata, saranno la Lombardia con possibili accumuli importanti su Milano, Pavia e Cremona. Neve prevista anche in Liguria fino alle porte di Genova e poi su ovest Emilia tra piacentino e parmense. Nel corso del pomeriggio e della sera il maltempo si sposterà verso est portando neve localmente in pianura tra Veneto e Friuli Venezia Giulia. Accumuli molto importanti comunque su tutto l’arco alpino centro-orientale sopra i 300-400m di quota e sui comparti appenninici centrali sopra i 700-800m. 

ARRIVA LO SCIROCCO, MA FARA’ ANCORA FREDDO AL NORD:
Tra Domenica e l’inizio della nuova settimana, le correnti inizieranno gradualmente a ruotare dai quadranti meridionali. Il freddo rimarrà comunque presente sulle regioni del Nord proprio a causa dell’arrivo del nuovo peggioramento delle condizioni meteo.
Salirà invece la colonnina di mercurio al Sud e su parte del Centro dove i venti orientati da Scirocco si faranno sentire in forma molto più evidente.

VISITA LA NOSTRA NUOVA SEZIONE DI PREVISIONI FINO A 10 GIORNI

Qui sotto le vostre segnalazioni

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Impotence at 30 How long does liquid extenze take to work Ways to arouse your woman Ad magic inc Buy erectile dysfunction pills online Dys erectile dysfunction Super gorilla male enhancement pills reviews How do you get a larger penis Cactus for hair growth The nearest health store Penile enlargement surgery reviews Top 3 male ed pills Can you split male enhancement pills Laxogenin supplements Viagra and low libido