Ultime News

Pubblicato il: 9 Aprile 2020 alle 4:06 pm

Meteo: PASQUA da maniche corte, ma a PASQUETTA cambia qualcosa. I dettagli

L’anticiclone che ci garantirà un weekend di Pasqua praticamente tardo primaverile comincerà a perdere qualche colpo e soprattutto da Pasquetta saranno evidenti i primi segnali di un futuro cambiamento.

Cerchiamo dunque di capire cosa accadrà più nel dettaglio.





Il giorno di Pasqua, nonostante un contesto ancora molto mite e tranquillo, col passare delle ore ci accorgeremo che qualcosa non girerà più come prima nel robusto anticiclone.

Soprattutto nel pomeriggio e poi in serata un lento e graduale aumento delle nubi si attiverà infatti a partire dai settori più occidentali del Nord e dalla Sardegna. Altrove invece, la Pasqua trascorrerà interamente soleggiata.

Le temperature non faranno registrare particolari variazioni, mantenendosi su valori molto miti, specie al Centro-Nord dove si avranno ancora punte massime superiori alla media.



Il tempo della Pasquetta invece assumerà caratteristiche diverse. I cieli saranno a tratti coperti da una spessa coltre di nubi, più compatte sulle regioni centro-settentrionali.

Verso sera ci attendiamo inoltre le prime deboli piogge su Piemonte, Liguria, Emilia meridionale e Toscana. Maggiori schiarite si registreranno invece al Sud dove un maggior aumento della nuvolosità si avvertirà solamente dalla serata.

Nonostante la densa copertura nuvolosa e un inevitabile ridimensionamento delle temperature, il clima continuerà a rimanere comunque piuttosto mite in quanto i termometri perderanno al massimo 4/5°C rispetto al giorno di Pasqua, soprattutto al Centro-Nord.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: PASQUA da maniche corte, ma a PASQUETTA cambia qualcosa. I dettagli"

Aggiungi un commento