Ultime News

Pubblicato il: 13 Luglio 2019 alle 3:35 pm

Meteo prossima settimana: Cambia tutto, Lunedì scarica di Temporali e Grandine. Ecco le zone colpite


La prossima settimana cambia tutto. Il meteo sarà a tratti instabile. E’ pronta una nuova scarica di temporali e grandine con temperature in diminuzione

La formazione di un insidioso vortice di bassa pressione sull’alto Tirreno favorirà un brusco peggioramento delle condizioni meteo. Cambia tutto? Esatto, perché in questo frangente non saranno le aree del Nord Est e quelle adriatiche a finire sotto i forti temporali, la grandine e i colpi di vento, bensì quelle opposte dunque quelle occidentali. Vediamo.


Già Lunedì sarà una giornataccia per il Nord Ovest dove al mattino forti piogge e temporali sparsi, anche grandinigeni, daranno filo da torcere agli amanti del bel tempo. Sotto assedio saranno soprattutto la Lombardia, il Piemonte, la Liguria e gran parte dell’Emilia specie quella occidentale.

Rapido peggioramento anche sui versanti tirrenici specie su Toscana, nord del Lazio fino alle zone interne del Centro come Umbria e il sud delle Marche. Tra il pomeriggio e la sera peggiora anche su Abruzzo, Molise e parte della Puglia. Ma su queste zone il brutto tempo sarà meno importante.

Le precipitazioni previste per la prima parte di Lunedì mattina

Piogge, temporali e un po’ di gradine arriveranno in seguito, tra la sera e la notte successiva, su Calabria e nord est della Sicilia. Sempre in serata il quadro meteorologico sarà ampiamente migliorato al Nord e sulla Toscana. Le temperature sono previste in generale calo specie nelle aree colpite dal maltempo.


Dando uno sguardo la resto della settimana, troveremo un Martedì con il brutto tempo residuo concentrato solo al Sud mentre altrove la situazione sarà decisamente più tranquilla. Andrà meglio per tutti Mercoledì in attesa però di un nuovo peggioramento al Nord su Giovedì.

Venerdì si avvicina l’alta pressione africana al nostro Paese anche se numerosi temporali pomeridiani saranno ancora in azione sui rilievi alpini e sulle dorsali appenniniche centro settentrionali.

Nel successivo weekend, se tutto verrà confermato, pressione e caldo in netto aumento su tutto il Paese specie su Isole Maggiori e Centro Sud.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti