Ultime News

Pubblicato il: 17 Dicembre 2018 alle 2:54 pm

METEO PROSSIMI GIORNI: C’è una nuova insidia NEVOSA all’orizzonte. Ecco quando e dove

ioarticolo

Meteo prossimi giorni: si preannuncia una nuova perturbazione. Potrebbe tornare la NEVE. Ecco quando e dove. 

A cura di Stefano Ghetti – Dir.Resp. Emiliameteo.tv
L’inverno fa la voce grossa Amici e in questi ultimi giorni ha dimostrato di essere in grado di proporre scenari davvero interessanti. Le nevicate appena cadute su alcune aree di pianura del nord e tutt’ora in atto sui monti del centro sud, sono la chiara conferma che la stagione invernale è entrata sui giusti binari. Ora la neve si prende una pausa in attesa di tornare protagonista assieme ad una nuova perturbazione che si scorge all’orizzonte la quale dovrebbe interessare il nostro Paese a partire già da mercoledì sera. Vediamo nel dettaglio cosa potrà accadere.



Martedì con un gelido bel tempo

Se non fosse per il gelo notturno, il martedì sarebbe una giornata per la quale pochi sarebbero gli spunti di rilievo. Ma il gelo notturno farà davvero sul serio specialmente nelle zone ricoperte dalle neve la quale, come sappiamo, contribuisce non poco alla diminuzione delle temperature specie nelle notti serene. Valori ben al di sotto dello zero dunque su tutte le pianure del nord ma anche nelle aree lontane dal mare di Toscana, Marche ed Umbria. Su martedì avremo solo qualche residuo disturbo all’estremo sud con qualche debole pioggia specie fra Sicilia e Calabria.

Mercoledì primi segnali di un nuovo cambiamento. Rischio neve

Mercoledì mattina si avvicinerà a grandi passi una nuova perturbazione la quale potrà già provocare qualche fenomeno sparso sull’estremo nord ovest con nevicate già possibili a bassa quota col passare delle ore specie sul Piemonte centro meridionale. Nel corso del pomeriggio il peggioramento si estenderà a tutto il nord ovest, la Liguria, la Lombardia e l’ovest dell’Emilia. In questo frangente la neve potrebbe tornare a cadere fino in pianura su gran parte del Piemonte e a quote molto basse sulla Lombardia. Nella successiva notte la perturbazione si muoverà molto rapidamente verso levante portando piogge su tutto il resto del nord ma anche nevicate sulle Alpi, sull’Appennino settentrionale ed occasionalmente su alcuni tratti pianeggianti dell’Emilia. §fra la sera e la notte il tempo andrà peggiorando anche su tutto il centro Italia.

Giovedì la perturbazione scappa via

giovedì mattina il tempo si manterrà instabile al nord est specie su Friuli, Veneto ed Emilia centrale e Romagna. Ancora piogge sul centro Italia e a scendere fino alla Campania. Migliora sul nord ovest e nel pomeriggio anche sul resto del nord e del centro con residua instabilità solo sulla Campania.

Attendiamo come sempre ulteriori sviluppi e aggiornamenti.