Ultime News

Pubblicato il: 18 Ottobre 2018 alle 9:02 pm

METEO PROSSIMI GIORNI: situazione confusa. Unica certezza, il FREDDO. Vediamo i dettagli

Le ANOMALIE CLIMATICHE di questo lungo periodo mettono in CRISI  anche i centri di calcolo.  Cerchiamo di capire cosa succederà nei prossimi giorni. 

Di Redazione




Che confusioni Amici. Questa sera i centri di calcolo non sanno nemmeno loro che pesci prendere. Tutta colpa di una configurazione generale che ormai da mesi non riesce a ritrovare la retta via. Su scala generale abbiamo due figure contrapposte sull’Italia. La solita vasta area di alta pressione che si sta già rinforzando in pieno Atlantico, ed una circolazione depressionaria ormai morente nel cuore della Tunisia ma che anche oggi è riuscirà a portare parecchie noie sulle Isole Maggiori specialmente sulla Sicilia.

Ora l’alta pressione si riprende lo scettro pronta a regalarci un fine settimana coi fiocchi e non certo quelli di neve. Anzi, le temperature torneranno a salire fino a raggiungere valori scandalosi in particolare al centro Italia dove Città come Roma arriveranno a toccare valori quasi estivi. Ma del fine settimana ne abbiamo già parlato in altri editoriali.
In questa sede invece, vogliamo occuparci della gran confusione che si prospetta per i primi giorni della nuova settimana. L’unica certezza infatti è che già da domenica deboli infiltrazione d’aria più fresca cominceranno ad interessare soprattutto le zone del nord est per poi scivolare velocemente verso l’area adriatica del centro. E fino a qui, tutto chiaro. La situazione invece si complica fra lunedì e martedì quando un secondo e più deciso impulso d’aria fredda cercherà di penetrare nuovamente sulla nostra Penisola.

Al momento l’ipotesi più accreditata vede un generale calo termico su tutta l’Italia, qualche possibile nevicata sulle Alpi di confine e fra martedì e mercoledì piogge e temporali al sud e su parte delle zone adriatiche del centro con qualche possibile spruzzata di neve sulle cime appenniniche. Diciamo una situazione molto simile a quella prospettata nell’editoriale di ieri. Tuttavia alcuni centri di calcolo vedono il freddo colpire più direttamente l’area balcanica con minori effetti sull’Italia. In sostanza l’unica certezza è che le temperature caleranno un po’ ovunque, avremo una ventilazione più sostenuta dai quadranti settentrionali e specialmente al nord avremo un clima meno umido. Per il resto siamo costretti a rimandare i nostri programmi previsionali alla giornata di domani.


Altre notizie in Primo Piano

METEO PROSSIMI GIORNI : un’altra SERIA MINACCIA si preannuncia con l’inizio della nuova settimana. Guardate.

Rischio ALLUVIONI fra mercoledì e giovedì. Poi arriva un fine settimana QUASI ESTIVO

Torna IL CALDO fuori stagione. L’AUTUNNO non riesce ancora ad imporsi

ALLUVIONI AL SUD: DANNI E VITTIME. Ma era tutto previsto

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…

 




Commenta per primo on "METEO PROSSIMI GIORNI: situazione confusa. Unica certezza, il FREDDO. Vediamo i dettagli"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*