Ultime News

Pubblicato il: 20 Ottobre 2019 alle 5:50 pm

Meteo: SCATTA L’ALLERTA ROSSA della Protezione Civile per Fenomeni ESTREMI. Ecco le zone Colpite

In questi giorni abbiamo scritto tanto in merito ad un vortice di bassa pressione collocato sulla Penisola Iberica e che sta tutt’ora influenzando il meteo su alcune zone del nostro Paese.

Il lunedì infatti, sarà ancora una giornata di MALTEMPO per le regioni del Nordovest con forti piogge e temporali che insisteranno  per gran parte del giorno. 


Sotto osservazione saranno soprattutto la Val d’Aosta, il Piemonte specie l’area settentrionale, l’ovest della Lombardia e gran parte della Liguria centrale e di ponente. Su queste regioni i fenomeni potranno risultare ancora di forte intensità ad a tratti ESTREMI con abbondanti accumuli di precipitazioni e rischio di improvvisi allagamenti e alluvioni lampo.

Solo tra il tardo pomeriggio e la sera la fase di maltempo comincerà gradualmente a scemare ad iniziare dalla Liguria e dal basso Piemonte. Mentre insisterà in forma più attenuata sul resto del Nordovest. 

Altrove il meteo sarà sempre ben tranquillo salvo qualche banco di nebbia sulla Val Padana centro orientale. Per il resto, tanto sole e clima decisamente mite per la stagione. Le temperature infatti si manterranno ben superiori alla media del periodo soprattutto al Sud e sulla Sicilia.

MASSIMA ALLERTA

Vi segnaliamo che sulla base delle previsioni emesse, il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso per la giornata di lunedì 21 ottobre, ALLERTA ROSSA sulla Liguria centrale. ALLERTA arancione sulla Lombardia settentrionale e sui bacini nord piemontesi, oltre che sul resto dei bacini della Liguria. ALLERTA gialla, infine, sull’Emilia occidentale, sulla Toscana nord-occidentale, sulla Lombardia occidentale, sui bacini centro occidentali e orientali del Piemonte e sulla Valle d’Aosta orientale.


TENDENZA

Da martedì l’area di alta pressione già presente su gran parte d’Italia, aumenterà la sua energia riuscendo a spostare più ad ovest il maltempo. Ci attendiamo dunque un ulteriore miglioramento anche sulle regioni nord-occidentali dove le schiarite saranno via via sempre più ampie. 

Permarranno inoltre condizioni di caldo bel tempo sul resto del Paese e sempre con temperature ben al di sopra della media climatologica. Qualche grado in più, ovviamente, si registrerà anche sul nordovest.

Attenzione anche ai banchi di nebbia sempre possibili nottetempo e nelle prime ore del mattino sulla Val Padana e nelle aree più interne del Centro. 

Anche la giornata di mercoledì si aprirà all’insegna del tempo abbastanza stabile e con il solito rischio di nebbia sulle pianure del Nord e nelle vallate più interne del Centro. 

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti