Ultime News

Pubblicato il: 23 Febbraio 2020 alle 1:50 pm

Meteo: SETTIMANA, cambieranno tante cose, ma sarà troppo TARDI per l'INVERNO? Vediamo

Nonostante la nuova SETTIMANA si aprirà ancora con un lunedì caratterizzato da un curioso ed anomalo clima primaverile, l’atmosfera comincerà a dare segnali di insofferenza e ci proporrà un contesto finalmente più dinamico con qualche pioggia, temporali, vento e anche un po’ di neve. Gioco forza, seppur con alti e bassi,  dovrebbe fare anche un po’ più freddo.

Insomma, cambieranno tante cose sul fronte meteoclimatico.
Ma sarà ormai troppo TARDI per l’INVERNOVediamo i dettagli.






 


Come già anticipato, la nuova settimana si aprirà con un lunedì da manica di camicia sul nostro Paese in quanto, oltre ad un meteo piuttosto tranquillo, le temperature saranno ben superiori alla media del periodo. 

Basti pensare che su alcuni tratti delle vallate alpine, sul Nord-Ovest e sulle zone interne della Sardegna, la colonnina di mercurio potrà anche toccare picchi fino a  22-23°C.

Ma la nostra attenzione si concentra già dalla giornata di martedì. Un rinforzo dei venti umidi sud occidentali provocherà densi annuvolamenti su molti tratti del Nord specialmente sul comparto più occidentale dove potranno anche cadere alcune piogge e dove si registrerà inoltre una decisa flessione dei termometri.

Sul resto d'Italia, nonostante una maggior nuvolosità sul lato tirrenico, il tempo si manterrà stabile e soprattutto ancora caldino

Nel corso della giornata di mercoledì però, le cose potrebbero ulteriore cambiare. Un fronte freddo sospinto da un abbassamento del flusso nord-atlantico si appoggerà alle Alpi e nel col passare delle ore lo scavalcherà provocando qualche nevicata sull'arco alpino centro-orientale e alcuni piovaschi sparsi sul Nord-Est e l'Emilia Romagna.

Poi tutto scenderà molto rapidamente verso il Centro-Sud tra il pomeriggio e la sera mentre il meteo migliorerà sul Nord-Est. 

Piogge e temporali dunque si andranno a concentrare dapprima su Marche ed Umbria per poi correre veloci verso l'Abruzzo, il Lazio, la Campania fino alle coste tirreniche calabresi. 

Anche al Centro Sud potrà cadere la neve sui rilievi intorno ai 900-1000 metri sull'Appennino centrale e a quote più alte su quello meridionale.

Temperature in moderata flessione specie al Centro-Sud.  


-


Tra la notte e le prime ore di giovedì cominceranno poi a rinforzare venti di Maestrale e di Tramontana che insisteranno per tutta la giornata d giovedì. 

Il meteo tuttavia tornerà tranquillo su gran parte del Paese salvo residui piovaschi sulla Calabria e sulle aree nord-orientali della Sicilia. 

In seguito tra venerdì e sabato i venti torneranno nuovamente a ruotare, piegando dai quadranti sud-occidentali. Tornerà dunque ad affluire aria più mite ed umida che porterà oltre ad un nuovo incremento termico, un ritorno delle nubi sul Nord-Ovest e su molti tratti del Centro specie sull'area tirrenica dove potrà cadere qualche piovasco

Infine, domenica, ecco che l'inverno potrebbe riprovarci con un'altro fronte freddo da nord che porterà un nuovo generale peggioramento ed un rinnovato calo delle temperature con qualche nevicata fino a quote relativamente basse. 

Tuttavia sarà probabilmente un disperato tentativo dell'inverno di conquistare il nostro Paese, in un periodo per altro ormai poco consono alle sue caratteristiche.

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: SETTIMANA, cambieranno tante cose, ma sarà troppo TARDI per l'INVERNO? Vediamo"

Aggiungi un commento