Ultime News

Pubblicato il: 14 Marzo 2021 alle 8:29 am

Meteo SETTIMANA: PRIMAVERA STOP, tornano FREDDO, VENTO e NEVICATE a bassa quota. Le PREVISIONI

PRIMAVERA STOP! Torna l'INVERNO
Domenica 14 Marzo 2021 ore 08:15
La prossima settimana sarà contrassegnata da un brusco stop della Primavera con il ritorno del freddo e delle nevicate fino a quote molto basse per la stagione.

Vediamo meglio nel dettaglio cosa ci aspetta sul fronte meteorologico nei prossimi giorni.

Partiamo ovviamente dalla giornata di lunedì 15, quando ci aspettiamo subito un deciso rinforzo dei venti, con raffiche molto forti di Maestrale, specie sulle due Isole maggiori e lungo le coste ioniche e tirreniche. Nel contempo, saranno possibili delle nevicate sulle Alpi soprattutto su quelle di confine con fiocchi fin verso i 500 metri di quota, nonché delle piogge e alcuni temporali sulla Puglia e tra Calabria e Sicilia; altrove sarà invece prevalente il bel tempo anche se tornerà a fare un po’ freddino nelle ore prossime all’alba in particolare sulla Val Padana e nei fondo-valle alpini dove i termometri potranno scendere prossimi allo zero con qualche possibile gelata.

Martedì 16, le persistenza delle tese correnti fresche settentrionali, manterrà ancora attiva una diffusa instabilità al Sud e su parte del Centro con piogge sparse su basso Lazio, Campania e Calabria. Precipitazioni alternate a schiarite sono attese inoltre su Abruzzo meridionale, Molise, Puglia, Basilicata e settori tirrenici della Sicilia. Su queste regioni i fenomeni potranno anche assumere anche carattere temporalesco. Meglio andranno invece le cose sul resto del Paese dove il sole riuscirà ad essere protagonista per gran parte della giornata.

Arriviamo alla giornata di mercoledì 17 quando il quadro meteo-climatico sull’Italia inizierà a subire una drastica metamorfosi passando da una contesto praticamente primaverile ad un vero e proprio colpo di cosa dell’inverno. Ci attendiamo infatti l’arrivo di correnti fredde in discesa dal Polo Nord le quali, dopo aver attraversato l’Europa, si tufferanno nel bacino del Mediterraneo, favorendo la formazione di un profondo vortice ciclonico sul mar Tirreno. Tra la sera e la notte ecco i primi segnali di un severo e freddo peggioramento che si concretizzerà soprattutto tra giovedì 18 e venerdì 19.
A causa dei contrasti che si verranno a creare tra l’aria molto fredda in arrivo e le temperature ancora relativamente miti di giovedì, saranno possibili temporali anche forti, specie al Centro-Sud con locali nubifragi, grandinate e intense raffiche di vento.

Da venerdì poi le cose si complicheranno ulteriormente. Oltre ad un peggioramento previsto praticamente su tutto il Paese, le temperature subiranno una brusca diminuzione con valori che potrebbero favorire il ritorno della neve anche a quote molto basse per il periodo, intorno ai 300 metri su Romagna, Marche, Toscana e arrivando fino a sfiorare le aree pianeggianti del Piemonte occidentale specie le zone del cuneese.

In seguito, se tutto verrà confermato, questo brusco colpo di coda dell’inverno potrebbe lentamente attenuarsi sul finire della settimana. Ma vi daremo ulteriori dettagli in merito nei prossimi aggiornamenti.

 

VISITA LA NOSTRA NUOVA SEZIONE DI PREVISIONI FINO A 10 GIORNI

Qui sotto le vostre segnalazioni

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Impotence at 30 How long does liquid extenze take to work Ways to arouse your woman Ad magic inc Buy erectile dysfunction pills online Dys erectile dysfunction Super gorilla male enhancement pills reviews How do you get a larger penis Cactus for hair growth The nearest health store Penile enlargement surgery reviews Top 3 male ed pills Can you split male enhancement pills Laxogenin supplements Viagra and low libido