Ultime News

Pubblicato il: 1 Novembre 2019 alle 4:57 pm

Meteo: TEMPERATURE PAZZE, si torna SOPRA MEDIA. Dove e Perché

L’autunno sembra essersi finalmente risvegliato da quel lungo letargo che l’ha tenuto lontano del nostro Paese. Abbiamo archiviato l’interminabile scia di TEMPERATURE fortemente anomale che hanno caratterizzato praticamente tutto il mese di ottobre.

Ora il quadro termico ha ritrovato un aspetto sicuramente autunnale soprattutto al Nord e su gran parte del Centro. Su alcuni tratti della Val Padana le temperature sono addirittura scese di oltre 10°C rispetto ai giorni scorsi attestandosi anche di poco sotto la media climatologica. 

Bene come detto anche al Centro dove i valori massimi sono consoni al calendario. Diversa invece la situazione al Sud e sulla Sicilia, in quanto, nonostante il meteo in peggioramento e qualche grado perso nei valori diurni, il clima continua a rimanere più mite rispetto al resto d’Italia, con valori SOPRA MEDIA specie su Puglia, Calabria e Sicilia. Ma vediamo perché.


La ragione di questo persistere di temperature un po’ anomale, è dovuta soprattutto all’afflusso di correnti molto miti, sempre orientate dai quadranti meridionali e richiamate da un profondo vortice depressionario in Atlantico responsabile anche della fase di maltempo che colpisce molte regioni d’Italia. 

Nei prossimi giorni un rinforzo dei venti dai quadranti meridionali sarà alla base di un ulteriore lieve aumento termico apprezzabile ancora una volta soprattutto al Sud e sulla Sicilia.

Da domenica e con i primi giorni della prossima settimana infatti, i termometri torneranno a salire di parecchi gradi SOPRA la MEDIA fino a toccare punte di 22-24°C come sui settori centro meridionali della Puglia, sull’area ionica della Calabria e nelle zone interne della Sicilia

Ma qualche grado in più, nonostante il brutto tempo, si registrerà anche al Centro Nord specialmente sull’area più orientale e lungo la fascia adriatica dove soffierà con maggior decisione i mite Scirocco. Sul versante opposto invece, quello tirrenico, prevarrà un relativamente più fresco Libeccio


A conti fatti, sulle regioni centrali, torneremo ad avere massime anche intorno ai 18-20°C e fino a 16-17°C su alcuni tratti orientali della Val Padana e sulle coste del basso Veneto e Romagna soprattutto nelle pause dal maltempo.

Se tutto verrà confermato, seppur con qualche alto e basso, questa situazione di TEMPERATURE PAZZE potrebbe protrarsi per gran parte della prossima settimana.

Seguiranno ovviamente ulteriori aggiornamenti. 

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti