Ultime News

Pubblicato il: 7 Agosto 2019 alle 7:06 pm

Meteo: Temperature, toccati i 41°C su alcuni tratti d’Italia e nei prossimi giorni andrà anche peggio. Vediamo


Torna l’anticiclone africano su tutto il Paese. Già raggiunti i 40°C su alcune regioni e nei prossimi giorni andrà anche peggio.

Siamo ormai prossimi all’arrivo dell’ennesima ondata di caldo che nei prossimi giorni comincerà ad investire tutto il nostro Paese. Se in queste ultime 24 ore abbiamo già toccato valori addirittura sopra i 40°C su alcune zone del nostro Paese, nei prossimi giorni andrà anche peggio. Cerchiamo di capire perché e soprattutto dove farà più caldo

Giovedì avremo ancora temperature elevate sulle Isole Maggiori e al Sud. Un moderato aumento si attiverà anche al Nord ma senza eccessi. Su venerdì avremo invece un lieve calo termico sia sulla Sardegna che sulla Sicilia mentre sul resto del Paese la situazione resterà più o meno statica.

Nel corso del Weekend però, ecco che le cose cominceranno a cambiare. Una depressione in discesa dal Regno Unito arriverà di gran carriera verso il sud ovest della Spagna richiamando venti bollenti direttamente dai deserti del Nord Africa e gonfiando letteralmente l’anticiclone africano che inizierà a muovere il suo baricentro verso il nostro Paese. Già nel corso del fine settimana la calura sarà in generale aumento su molte regioni d’Italia. Vediamo nel dettaglio. 


Partiamo dalla giornata di sabato e nello specifico dalle regioni del Nord. Tra i settori più caldi troveremo l’Emilia con punte intorno ai 35-36°C. Seguiranno la Lombardia e il Piemonte con valori d 34-35°C.

Scendiamo ora al Centro dove la regione più calda sarà l’Umbria con le zone interne che potrebbero toccare fino a 38-39°C. Caldo anche in Toscana e sul Lazio dove si registreranno massime sui 34-36°C.

Al Sud farà molto caldo all’interno della Basilicata dove sono attesi 36-37°C contro i 33-34°C della Calabria e della Puglia fino ai 31-32°C della Campania.
Ma le regioni più calde d’Italia, troveremo in assoluto le due Isole Maggiori soprattutto la Sardegna dove nelle aree interne si potranno toccare picchi sino a 40°C.


Arriviamo così alla giornata di domenica dove il caldo potrebbe ulteriormente intensificarsi. Il picco di calore infatti, è previsto proprio tra domenica e lunedì.

Partendo sempre dal Nord, le temperature più elevate saranno ancora una volta ad appannaggio della Val Padana specie l’Emilia con punte di 37-38°C o addirittura superiori su lunedì.

Saliremo verso i 39-40 anche sulle zone del Centro Italia come nel sud della Toscana e dell’Umbria fino al nord del Lazio. A scendere 38-39°C saranno possibili nel sud della Basilicata, sulle zone interne della Sicilia e fino a 40-41°C in quelle interne sarde.

Evoluzione

Come detto anche lunedì sarà una giornata rovente per molti settori del Paese. Da martedì invece, sembra possibile una lieve stemperata a partire dal Nord preludio ad un ulteriore frescura attesa su tutto il Paese nei giorni sotto Ferragosto. Ma di questo ce ne occuperemo in altri editoriali.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti