Ultime News

Pubblicato il: 20 Settembre 2019 alle 2:56 pm

Meteo WEEKEND: BURRASCA D’AUTUNNO, sotto osservazione la Domenica. I Dettagli



Avatar

Stefano Ghetti


E’ in fase di esaurimento la veloce parentesi di fresco maltempo che ha avuto il merito di riportare sull’Italia una parvenza d’autunno. Piogge, temporali e venti freddi hanno colpito molte regioni del Centro Nord per poi mettersi in viaggio verso il mezzogiorno.

Ora il quadro meteorologico sembra tornare tranquillo grazie ad una rimonta dell’alta pressione che ci garantirà 48 ore nuovamente stabili, discretamente soleggiate e con temperature in ripresa. Tornerà a fare caldo? Assolutamente no. Nonostante i valori termici guadagneranno qualche punticino grazie al bel tempo, le temperature si manterranno più o meno allineate alla stagione.

Forse solo all’estremo Sud si potranno registrare alcuni gradi in più rispetto al resto del Paese. Dopo questa doverosa premessa, vediamo cosa ci indicano le previsioni per questo ormai imminente WEEKEND


LE PREVISIONI

Il  SABATO, inizierà nei migliori dei modi con prevalenza di cielo poco nuvoloso praticamente su tutto il Paese. Attenzione solo alle prime ore del mattino in quanto, le basse temperature, potranno favorire la formazione di qualche foschia sulle pianure del Nord e nelle vallate alpine.

Ma questa atmosfera apparentemente tranquilla di un SABATO comunque ben luminoso, comincerà ad essere minata da qualche nube in arrivo da ovest che inizierà ad interessare le estreme regioni nord occidentali, la Toscana e la Sardegna. Sono i primi timidi segnali di un cambiamento atteso per le successive 24 ore.


DOMENICA CON LA BURRASCA D’AUTUNNO

La seconda parte del WEEKEND infatti, sarà contrassegnata da una DOMENICA decisamente meno tranquilla anzi per alcuni risulterà davvero perturbata sotto una vera e proprio BURRASCA D’AUTUNNO. Una perturbazione atlantica comincerà già dal mattino a portare rovesci di pioggia e qualche temporale sul Nord Ovest, la fascia tirrenica del Centro e il nord est della Sardegna.

Col passare delle ore, la perturbazione avanzerà lentamente verso levante provocando nubi e piogge anche sul resto del Nord e sulle aree interne del Centro specie tra il tardo pomeriggio e la sera. Su alcuni tratti della Liguria centrale e quella di levante, i fenomeni potrebbero risultare anche molto abbondanti accompagnati da forti rovesci e nubifragi. 

Avremo un meteo più tranquillo invece sui versanti adriatici, al Sud, sulla Sicilia e i settori centro meridionali della Sardegna dove , per altro, ci sarà un temporaneo ed ulteriore rialzo termico dovuto alle calde correnti da Scirocco che accompagneranno la perturbazione. Calano invece i termometri, seppur in forma contenuta, nelle zone raggiunte dal peggioramento meteo.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti