Ultime News

Pubblicato il: 24 Dicembre 2019 alle 6:36 pm

Meteo: WEEKEND conteso tra l'ANTICICLONE e una colata d'aria GELIDA. Le previsioni

Nei prossimi giorni una robusta figura di alta pressione di origine africana, invaderà ulteriormente il bacino del Mediterraneo. Il meteo sarà dunque destinato a mantenersi per lo più stabile e con temperature ancora sopra media su alcuni tratti del Paese.  Questa situazione ci terrà compagnia praticamente fino alla vigilia del WEEKEND.

In seguito, tra sabato e domenica, si farà avanti una nuova minaccia costituita da una colata d’aria GELIDA di origine polare la quale comincerà a minacciare l’ANTICICLONE presente in sede italiana. 
Ne scaturirà un vero e proprio braccio di ferro che dividerà in due la nostra Penisola. Vediamo dunque cosa succederà nel corso di questo ultimo fine settimana del 2019.


Partiamo ovviamente dalla giornata di sabato 28 Dicembre. Laria GELIDA in arrivo dal nord-est europeo cercherà come detto di penetrare sull’Italia ma la resistenza dell’alta pressione la farà riversare essenzialmente  sui versanti adriatici specialmente quelli del Sud. Su queste zone ci attendiamo un ovvio e deciso crollo delle temperature, qualche nube in più ed un generale rinforzo del vento. Non possiamo escludere qualche breve piovasco tra il sud dell’Abruzzo e il Molise specie lungo i litorali. 


Sul resto d’Italia invece, l’ANTICICLONE continuerà a garantire condizioni meteo decisamente più statiche anche se al Nord si farà via via più minacciosa la nebbia specie di notte e la mattino quando sulla Val Padana si potranno registrare forti riduzioni alla visibilità.

Il clima sarà un po’ mite di giorno mentre comincerà  a fare piuttosto freddo di notte e in prima mattina soprattutto sulle pianure del Nord dove i termometri potranno nuovamente toccare valori intorno allo zero.


Anche la seconda parte del WEEKEND vedrà una persistenza dei venti GELIDI sul medio e basso Adriatico e su alcuni tratti del Sud dove saranno ancora presenti un po’ di nubi in un contesto decisamente più rigido e ventilato rispetto al resto del Paese. 

Faranno eccezione tuttavia parecchie aree della Val Padana dove la nebbia in sollevamento potrà mantenere i cieli più sporchi  con conseguente minor soleggiamento e temperature più rigide rispetto agli altri settori del Nord. 

Di Stefano Ghetti
metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Commenta per primo on "Meteo: WEEKEND conteso tra l'ANTICICLONE e una colata d'aria GELIDA. Le previsioni"

Aggiungi un commento