Ultime News

Pubblicato il: 23 Agosto 2019 alle 6:35 pm

Meteo: Weekend, Sabato 24 e Domenica 25 tra Sole, caldo e Temporali Tropicali. Le Previsioni


Avatar

Stefano Ghetti


Potrebbe sembrare un po’ esagerato definire un temporale alle nostre latitudini con il termine di tropicale ma visto quello che già sta accadendo in questi giorni direi che tale definizione sia tutto sommato abbastanza appropriata.

Nel corso del prossimo weekend infatti, nonostante la calura africana abbandonerà quasi in toto il Bel Paese, non sono attese forti diminuzioni dal punto di vista termico, anzi continuerà a fare piuttosto caldo per il periodo.

Nel contempo, masse d’aria relativamente più fresca in quota unite ad un vortice di bassa pressione in area mediterranea, manterranno condizioni favorevoli allo sviluppo di temporali sparsi ma che non saranno capaci di portare un vero e proprio ricambio d’aria. Insomma, nonostante il tempo farà a tratti i capricci, il clima si manterrà ancora caldo ma soprattutto molto umido proprio a causa delle piogge temporalesche.

Questo contesto quasi tropicale, si farà sentire specialmente sulle aree pianeggianti e su gran parte dei litorali per tutto il corso del prossimo weekend.

Cerchiamo dunque di capire nel dettaglio chi potrà godere di un meteo più asciutto e soleggiato e chi invece si vedrà costretto a tenere l’ombrello a portata di mano e a sopportare tassi di umidità in stile tropicale.


Partendo ovviamente dalla giornata di sabato 24 Agosto, sotto stretta osservazione saranno i monti del Nord soprattutto le regioni alpine e prealpine centro orientali. Qui avremo un elevato rischio di temporali a tratti anche intensi. Nelle ore pomeridiane, ecco che i caldi temporali potranno scendere verso le pianure della Lombardia, dell’Emilia e del Veneto. Dove invece il meteo non farà i capricci, si avrà comunque una moderata variabilità ma con ampie zone di sereno e qualche ora di buon soleggiamento.

Ad elevato rischio temporali saranno comunque anche le zone del Centro Sud. Come succederà al nord, la maggior probabilità sarà ad appannaggio dei rilievi ma in possibile sconfinamento verso le pianure limitrofe di Toscana, Umbria ed Abruzzo.

Dal punto di vista termico, non ci saranno grossi scossoni. Nelle aree baciate dal sole i termometri potranno salire intorno ai 30-31°C al Nord, prossimi ai 32-33°C al Centro e intorno ai 33-34°C al Sud. Farà meno caldo, ma anche più umido, laddove scoppieranno i temporali.

Poche saranno le novità in quel di domenica 25 quando saranno sempre possibili minacciosi temporali sui rilievi soprattutto quelli del Centro stante la presenza del vortice depressionario in quota previsto sul medio e basso Tirreno. Avremo  infatti maggiori schiarite al Nord e su gran parte del Sud.

Pochi i cambiamenti anche dal punto di vista termico con un’Italia più calda sulla sua parte meridionale rispetto ai settori del Nord.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti