Ultime News

Pubblicato il: 18 Luglio 2019 alle 9:03 pm

Meteo: Weekend sempre più Africano. Tra Sabato e Domenica farà molto più caldo. Vediamo Dove


Cambio della guardia nel corso del prossimo weekend pronto a diventare sempre più africano. Sabato e Domenica più stabili e decisamente caldi

Le calde e tanto temute correnti provenienti dai deserti del Nord Africa torneranno presto a far sentire la loro influenza sul nostro Paese. L’attuale anticiclone delle Azzorre, proprio a cavallo del prossimo Weekend, sposterà il suo baricentro verso il cuore del vicino Atlantico lasciando così campo libero al suo stretto parente sub tropicale.

Come ben sapete queste due figure anticicloniche, seppur non siano assolutamente antagoniste, traggono la loro linfa vitale da masse d’aria di origini diverse. Quello delle Azzorre ospita aliti solitamente miti, più temperati, mentre quello africano decisamente più bollenti.

Fatta questa sorta di premessa, pare ovvio come nel corso dell’ormai imminente Weekend, le temperature saranno destinate a far registrare un deciso aumento. Nel contempo anche il meteo subirà qualche variazione volgendo verso un ulteriore e generale stabilizzazione. Vediamo più nel dettaglio.


Tra Sabato e Domenica, avremo ancora qualche temporale pomeridiano anche violento a ridosso dei monti essenzialmente sul comparto alpino e prealpino e qualche nube passeggera sulle dorsali appenniniche con qualche isolato rovescio temporalesco sui settori occidentali emiliani e sui rilievi dell’Abruzzo. 

Farà un caldo cane il prossimo Weekend?

A farla da padrone sarà invece il caldo, il quale, soprattutto da Domenica comincerà a far sentire la sua influenza in particolar modo sulle regioni del Nord e su tutta l’aria tirrenica. Attenzione perché su Domenica i termometri schizzeranno già verso i 34-35 gradi sulla Sardegna, l’area tirrenica e sul molte zone della pianura padana specialmente quelle più occidentali.


In seguito, il grande caldo africano conquisterà tutta l’Italia nel corso della nuova settimana e potrebbe perdurare ancora più intenso almeno fino a Giovedì. Ma sulla durata di questa nuova ondata di caldo ce ne occuperemo in altra sede.

metti mi piace alla nostra Pagina FaceBook

Di Stefano Ghetti