Ultime News

Pubblicato il: 25 Settembre 2018 alle 10:18 am

Nuovi CURIOSI dettagli in questo martedì mattina. Scopriamo QUALI e come evolveranno.

nuovi

E’ una giornata diversa e piena di NUOVI aspetti. Che effetti avranno sulla nostra Regione?

Di Redazione

E’ stato un risveglio decisamente diverso dal solito quello che abbiamo vissuto questa mattina Amici e ricco di nuovi dettagli. Ormai abituati a quell’atmosfera torbida , umida, pesante dei giorni scorsi, ora ci sembra di vivere in un altro Paese dove l’aria risulta pulita, limpida e leggera. Il sole è accecante già dalle prime ore del mattino e per trovare delle nubi bisogna spostarsi verso il sud Italia in quanto qui al nord la situazione è decisamente tranquilla.

Tutto merito delle correnti fredde che già da ieri pomeriggio hanno cominciato con venti a tratti tempestosi, a spazzare l’intera Regione cancellando in poche ore tutto quello che restava della lunga ed interminabile fase di caldo fuori stagione.

Ora la situazione generale vede un anticiclone in fase di rafforzamento con centro motore sulle zone centrali dell’Europa che, non solo garantisce tempo buono, ma al tempo stesso continua a far affluire aria fredda e secca verso l’Italia. Gioco forza il tempo non potrà altro che rimanere abbastanza stabile e ancora fresco di giorno e freddo di notte. Le temperature minime delle prossime 48 ore almeno, rimarranno ferme su valori a tratti anche sotto i dieci gradi nelle aree interne, mentre le massime oscilleranno fra i 20-22 dell’interno e i 22-23 gradi della costa.

Fra oggi e domani continueremo inoltre ad avere una decisa ventilazione orientale che accuserà ulteriori rinforzi lungo le coste e sui monti della Romagna e dell’Emilia centrale. Attenzione ancora al mare che per oggi risulterà a tratti agitato al largo mentre da domani il moto ondoso tenderà gradualmente ad attenuarsi.
Anche la ventilazione specialmente su giovedì comincerà a perdere gradualmente di energia preludio di una fase in cui le temperature potranno nuovamente aumentare sia di notte che di giorno.


 Articoli correlati

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…