Ultime News

Pubblicato il: 31 Dicembre 2016 alle 7:10 am

QUALCOSA SI MUOVE ? POSSIBILE MA…

pubblicitagiovanelli


Sabato, 31 Dicembre 2016

COL NUOVO ANNO QUALCOSA SI MUOVE

Mentre per oggi è previsto un ulteriore rinforzo dell’anticiclone, a partire dal primo gennaio aria più umida proveniente da Sud/Ovest causerà un aumento della nuvolosità in Toscana, sintomo di un guasto del tempo in arrivo tra il 2 e il 3, quando potrebbero arrivare piogge in pianura anche in Emilia Romagna e su parte del Nord e, finalmente, nevicate in Appennino soprattutto il 3. Anche se qualcosa si muove su scala generale, si tratta comunque di una situazione ancora non ben definita in quanto tutto dipenderà dalla precisa collocazione del minimo di bassa pressione previsto in formazione sull’Italia. Se il suo centro motore dovesse collocarsi maggiormente verso le regioni meridionali, la nostra Regione potrebbe anche non essere interessata del peggioramento. Dovremo dunque aggiornarci nelle prossime edizioni.

Previsioni

Se qualcosa si muoverà con l’inizio dell’anno, non si potrà dire la stessa cosa per l’ultimo giorno del 2016 dove regnerà la stabilità assoluta. Sui rilievi ed in collina sarà uno splendido sabato di sole, mentre in Pianura Padana il ristagno dell’aria favorirà il ritorno della nebbia che tenderà a dissolversi su molte zone, ma farà fatica ad andarsene nei pressi del Po. Nuove riduzioni della visibilità in pianura dalla sera. Attenzione dunque durante la prossima notte di festeggiamenti, in quanto lungo le strade, specialmente quelle di perifieria, si potranno registrare forti riduzioni alla visibilità. Stante le temperature piuttosto basse ci sarà anche il rischio di gelate.

Tendenza

Ecco i primi segnali del “qualcosa si muove”:  a Capodanno infatti,  molto probabilmente la nebbia sarà la protagonista in Pianura Padana per gran parte del giorno; sulle Alpi splenderà il sole, mentre in Appennino tra pomeriggio e sera la nuvolosità aumenterà soprattutto nelle aree del crinale che si affacciano alla Toscana.  Le temperature aumenteranno lievemente in montagna; in pianura sono previste stazionarie, ma attenzione perché dove insisterà la nebbia i valori termici diminuiranno e farà freddo anche di giorno. Di notte e al primo mattino sono previste gelate con possibile galaverna nelle aree nebbiose.

AVVISO : EMILIAMETEO.TV RICERCA AZIENDE INTERESSATE A PROMUOVERE IL PROPRIO MARCHIO ALL’INTERNO DEL PROGRAMMA DI PREVISIONI DEL TEMPO IN ONDA SULL’EMITTENTE TELEVISIVA TRC’. PER INFORMAZIONI POTETE CONTATTARE IL NUMERO 339-8353897


 

  • Segui il tempo in diretta grazie alle meteo segnalazioni : CHAT ALERT
  • Guarda l’ultima edizione del Meteo in TV su TRC’

Di Redazione

In collaborazione con

europubbli2

RISPARMIA FINO AL 55%
SUI PREVENTIVI ONLINE !!!