Ultime News

Pubblicato il: 8 Ottobre 2018 alle 9:07 pm

Rischio ALLUVIONI fra mercoledì e giovedì. Poi arriva un fine settimana QUASI ESTIVO

rischio

Due figure contrapposte si contendono l’Italia. Metà settimana a RISCHIO ALLUVIONI. Poi weekend QUASI ESTIVO

Di Redazione




Su scala generale abbiamo due figure contrapposte che già da ieri hanno cominciato a darsi battaglia nel tentativo di conquistare l’Italia. La prima la troviamo ad ovest del nostro Paese e per la precisione sul nord della Penisola Iberica. Si tratta di un vortice di bassa pressione che cerca di pilotare una perturbazione verso l’Italia. L’altra figura, totalmente opposta, è un’area di alta pressione con centro motore sul nord est europeo ma che fa sentire la sua influenza anche sull’Italia.

Tuttavia non stiamo certo vivendo una situazione stabile. Anzi, le correnti da Scirocco che accompagnano la perturbazione prima descritta, continuano a provocare annuvolamenti sparsi soprattutto sulle Alpi, il Nord ovest ma anche su gran parte del centro e del sud. Anche sulla nostra Regione comunque la giornata di oggi non è trascorsa certo all’insegna dei cieli sereni ma comunque non è piovuto, abbiamo goduto di schiarite assolate e soprattutto di temperature decisamente miti.

Detto questo ci sembra evidente come almeno fino ad oggi  non c’è un vero e proprio vincitore, in quanto l’area di bassa pressione riuscirà solo in parte a condizionare il tempo sul nostro Paese, viceversa l’alta pressione sarà impegnata nel tenere a dovuta distanza il suo acerrimo nemico riducendo così ulteriormente le sue velleità di portare una seria parvenza d’autunno sull’Italia.

Ma fra giovedì e venerdì le correnti umide atlantiche annesse alla depressione, riusciranno a muoversi verso levante e a guadagnare strada verso l’Italia. Tuttavia l’alta pressione continuerà a rimanere presente su gran parte del Paese attivando una sorta di azione di blocco che non permetterà alle nubi e alle pioggia di muoversi verso levante favorendo il persistere delle precipitazioni sempre sulle medesime zone. E’ una situazione che potrebbe infatti provocare fenomeni anche a carattere alluvionale con serio rischio idrogeologico. Le aree a rischio saranno il Piemonte, la Liguria specie quella di ponente ed i settori orientali della Sardegna.

E sulla nostra Regione? Qui si apre un’altra diatriba cari Amici, fra il centro di calcolo americano, che vedrebbe un maggior movimento verso le levante delle piogge con coinvolgimento anche della nostra Regione fra giovedì e venerdì. Quello europeo invece, frena la pioggia e la concentra sulle zone prima citate. Ovviamente di questo sarà necessario riparlarne in altri approfondimenti.

Passata la “tempesta” ecco che fra sabato e domenica, le correnti calde ed umide si intensificheranno ulteriormente andando a rinvigorire l’alta pressione a garanzia di un fine settimana quasi estivo. Beh, ce n’è davvero per tutti i gusti.


Notizie Correlate

FORTE TERREMOTO : MAGNITUDO 4.8. Danni e feriti lievi

Torna IL CALDO fuori stagione. L’AUTUNNO non riesce ancora ad imporsi

ALLUVIONI AL SUD: DANNI E VITTIME. Ma era tutto previsto

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…

 




Commenta per primo on "Rischio ALLUVIONI fra mercoledì e giovedì. Poi arriva un fine settimana QUASI ESTIVO"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*