Ultime News

Pubblicato il: 6 Settembre 2018 alle 7:42 am

ROMBO DI TUONO : Torna il rischio di TEMPORALI E GRANDINE

Sarà un venerdì con il TEMPORALE dietro l’angolo. Rischio GRANDINE?

Di Redazione

E’ sempre l’occhio attento del Satellite Meteosat che ci mostra in modo dettagliato tutti i minimi movimenti dell’Atmosfera. Questa mattina la nostra attenzione si spinge ad ovest dell’Italia dove troviamo già parecchio scompiglio dal punto di vista meteorologico. Parecchi temporali anche forti stanno già da ieri interessando la Francia centro meridionale e con la loro parte più avanzata, sono già a ridosso delle nostre zone nord occidentali.

Segnale inequivocabile che la pressione comincia nuovamente a calare, sintomo di un peggioramento ormai imminente. L’Italia al momento è praticamente pulita, non ci sono dunque nubi significative che possano far presagire ad un peggioramento del tempo. Ed invece non è così. L’atmosfera lavora spesso a nostra insaputa e ci propone cambiamenti repentini delle condizioni atmosferica quando meno ce lo aspettiamo.

Se pensiamo infatti alla giornata di ieri dove il sole è stato ben protagonista assieme al caldo quasi estivo, risulta difficile immaginare quanto sta per accadere. Le nubi e i temporali che vediamo ad ovest dell’Italia infatti, già da oggi guadagneranno  ulteriormente terreno verso il nord Italia, approfittando di un temporaneo cedimento dell’alta pressione che si limiterà a tenere sotto il suo caldo “mantello” il sud e parte dl centro.

Prepariamoci dunque ad un nuovo peggioramento che si attiverà in modo più significativo nella giornata di venerdì. Torna dunque il rischio di rovesci, temporali ma anche di grandinate. Nonostante l’atmosfera non sia più così carica come succede con il grande caldo, le temperature di questi giorni sono ugualmente altine e questo fattore potrebbe sicuramente favorire maggiori contrasti fra l’aria calda preesistente e quella più fresca ed instabile che accompagnerà questa seconda perturbazione di Settembre. Lecito attendersi dunque  qualche locale ad intenso fenomeno anche se di difficile localizzazione in sede previsionale. Resta comunque confermato quanto già scritto nell’Editoriale di ieri sera e cioè che le zone a maggior rischio di feonmeni saranno i monti e le aree più settentrionali.  Domani seguiremo nel dettaglio l’evoluzione precisa del peggioramento.

Intanto godiamoci un giovedì che inizia col piede giusto ma attenzione al pomeriggio quando i primi segnali che qualcosa va cambiando li cominceremo ad avvertire sui settori dell’Emilia specie quelli occidentali. Ombrellino a portata di mano? Ma si dai, forse è meglio.

Con un semplice Click puoi condividere questo articolo sulla tua bacheca di FaceBook. Grazie di cuore.


 Articoli correlati

Brrrr… fa daverro freddino in queste ore. Perchè

FORTI ESCURSIONI TERMICHE : Volano in su le temperature. Ecco perchè








Commenta per primo on "ROMBO DI TUONO : Torna il rischio di TEMPORALI E GRANDINE"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*