Ultime News

Pubblicato il: 5 Settembre 2018 alle 7:11 am

SOLE E 30 GRADI ma all’orizzonte ecco una SGRADEVOLE SORPRESA

AUTUNNO

AUTUNNO normale. Oggi bel tempo e TEMPERATURE in ulteriore AUMENTO. Ma all’orizzonte si prepara una NUOVA MINACCIA

Di Redazione

Archiviata la fase di tempo incerto dovuta ad un vortice di bassa pressione ormai attivo solo sui Balcani, ecco che l’alta pressione nord africana comincia a far sentire i suoi caldi effetti stabilizzanti anche sul nostro territorio regionale sfidando l’autunno che vorrebbe imporre la sua instabilità meteorologica. Già ieri abbiamo potuto avvertire una netta ripresa delle temperature massime che si sono riportate su valori quasi estivi sfiorando i 28 gradi su molte località interne dell’Emilia. Ma a ricordarci che siamo comunque in Settembre, ci pensano i valori notturni. Ieri è stato piuttosto fresco all’alba con temperature attorno ai 12/13 gradi nelle aree interne dell’Emilia. Questa mattina invece,  anche i valori minimi hanno cominciato a risentire del caldo alito africano facendo registrare un generale aumento con valori che si sono riportati attorno ai 16/17 gradi.

Quella di oggi dunque, sarà una bella giornata di sole minacciata solo da qualche nube di passaggio a ridosso dei monti ma che non dovrebbe provocare particolari problemi. Insomma, oggi il rischio che qualche temporale possa rovinare una bella passeggiata in alta quota, pare molto basso. Ma come spesso avviene, c’è pur sempre un elemento di spicco. Il caldo. Non parliamo certamente del vero caldo, quello dei 40 gradi all’ombra, ma di un tipo di caldo sicuramente più sopportabile, spesso ricorrente ad inizio autunno. Insomma, un caldo che non spaventa per capirci. Oggi infatti,  i termometri potranno facilmente sfiorare i 30 gradi nelle zone della pianura interna della Romagna e anche dell’Emilia. Farà un po’ meno caldino lungo la costa dove sono attese temperature prossime ai 27/28 gradi al massimo.

Stiamo vivendo dunque una sorta di estate settembrina ma che, come da tradizione, non ha quella “brillantezza e resistenza” classica della vera estate. Ed ecco infatti che l’alta pressione vivrà un momento di distrazione nella giornata di venerdì, quando una perturbazione atlantica riuscirà ad eludere la difesa anticiclonica, con l’intento di riproporci una fase fortemente incerta con il ritorno delle nubi e di qualche fenomeno sparso. Il tutto, ovviamente, unito ad un nuovo e generale calo termico.

Potrebbe trattarsi comunque di una breve parentesi d’instabilità in quanto pare confermato che già da sabato la situazione cominci a dare rapidi segnali di ripresa in prospettiva di una domenica nuovamente stabile e con temperature in aumento. In barba all’Autunno insomma. Senza considerare poi che la prossima settimana i centri di calcolo disegno addirittura una situazione ancora più calda. Ma di questo avremo modo di riparlarne. A più tardi.

Con un semplice Click puoi condividere questo articolo sulla tua bacheca di FaceBook. Grazie di cuore.

 Articoli correlati

Brusco cambio di rotta. Ma settembre potrebbe stupirci

Brrrr… fa daverro freddino in queste ore. Perchè

FORTI ESCURSIONI TERMICHE : Volano in su le temperature. Ecco perchè








Commenta per primo on "SOLE E 30 GRADI ma all’orizzonte ecco una SGRADEVOLE SORPRESA"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*