Ultime News

Pubblicato il: 2 Ottobre 2018 alle 3:26 pm

QUALCOSA minaccia il tempo del prossimo WEEKEND. Ecco cosa e perché

Tempo abbastanza SOLEGGIATO fino a Venerdì. Torna un po’ di BRUTTO TEMPO nel fine settimana. Vi sveliamo cosa accadrà.

Di Redazione

L’abbiamo già detto e ripetuto in altri Editoriali Amici come sia troppo pretenzioso volere il bel tempo stabile in questo periodo dell’anno. Siamo entrati nella stagione autunnale e vedere il tempo mutare abbastanza rapidamente è cosa più che normale. Insomma, cerchiamo di accettare il fatto che le belle e calde giornate di sole sono ormai un ricordo e che il presente è fatto, o meglio dovrebbe essere fatto, di giornate spesso grige e piovose come la stagione dell’Autunno pretende. Di grigio e di pioggia ne abbiamo visti nelle ultime 24 ore ma oggi si notano già i segnali che, almeno da noi, l’atmosfera va incontro ad un rinnovato periodo più tranquillo.

Ma quanto durerà questa nuova tranquillità atmosferica? Ovviamente poco Amici. Sempre se tutto verrà confermato s’intende. Anzi, fino a ieri sera sembrava dovesse tornare un guasto nel corso della giornata di domenica. Oggi invece i centri di calcolo americani vedono un sorta di anticipo del possibile peggioramento e già da sabato la situazione potrebbe nuovamente crollare sotto l’influenza di una saccatura in discesa dal nord Europa che potrebbe sfruttare sempre lo stesso corridoio che ha sfruttato l’aria fredda in queste ultime 48 ore con i risultati che tutti noi abbiamo potuto sperimentare sulla nostra pelle. Viceversa potrebbe essere invece meglio la domenica che vedrebbe un tipo tempo più variabile e con minor rischio di pioggia.

E’ chiaro ed evidente che i centri di calcolo non riescono ancora ad inquadrare con precisione tempistica e dinamica del possibile peggioramento, ma al tempo stesso credo sia altrettanto evidente come qualcosa di minaccioso si stia preparando all’orizzonte. Un dato su tutti ci viene dai livelli di pressione che continuano e continueranno a rimanere non certo elevati. Insomma, le alte pressioni sono in posizione poco favorevole al nostro Paese, una troppo a ovest e l’altra troppo ad est e le azioni di disturbo trovano sempre un canale aperto per poter insidiare la poco convinta stabilità atmosferica. Come detto siamo in Autunno amici, rassegnamoci.


 Articoli correlati

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…