Ultime News

Pubblicato il: 10 Settembre 2018 alle 5:09 pm

SUL FRONTE CALDO : SOFFRIREMO più al mattino che al pomeriggio. PERCHE’?

Sul fronte caldo saranno cruciali le prossime 48 ore. Il caldo si farà sentire, ma soffriremo più al mattino. Vi spieghiamo perché.

Di Redazione

Il caldo estremo piace a pochi, questo è fuori discussione. Ma quando è accompagnato dal fenomeno dell’afa piace ancora meno. Anzi, per molti è un vero e proprio incubo. L’estate è fatta di caldo, ci mancherebbe, ma in alcuni momenti dell’estate viviamo giornate davvero difficili proprio a causa del mix fra caldo e umidità. Avere un condizionatore d’aria è spesso la nostra salvezza anche se, dal canto suo, crea altri problemi. Ma non siamo nelle sede giusta per trattare questo tipo di argomento.

La nostra attenzione infatti, si rivolge ad un quesito che avrete già intuito dal titolo dell’editoriale. Perché in questa ondata di caldo soffriremo molto di più al mattino che al pomeriggio? A dir il vero questo capita anche nelle classiche ondate di caldo, quelle che viviamo nel cuore dell’estate per intenderci. Ma in questi giorni l’evento sarà più significativo.

Dunque, partiamo subito dal presupposto che il mese di Settembre, a differenza dei mesi di Giugno e Luglio, ha una caratteristica ben diversa: le ore diurne sono nettamente inferiori, viceversa sono più lunghe quelle notturne. Questo fattore favorisce un abbassamento delle temperature più netto rispetto ai veri periodi estivi. Ma più fresco fa di notte e più elevato è il tasso di umidità. Ovviamente salvo eccezioni o in caso si prenda in esame una stagione diversa, come l’inverno ad esempio.

Detto questo, è perfettamente normale trovare nelle prime ore di sole un elevato tasso di umidità. Di conseguenza più elevato è il tasso di umidità e più tempo impiegherà il sole a far asciugare tutto il vapore acqueo contenuto nell’aria. Ad esempio,fra le 9 del mattino e le 11, il caldo aumenterà sensibilmente rispetto alle 8 ma l’umidità sarà ancora molto elevata per la ragione descritta prima. Ed ecco perché in questo lasso di tempo ci sarà maggiormente da soffrire.

Nel pomeriggio invece, gran parte del vapore acqueo si sarà asciugato e le temperature elevate non saranno fortemente fastidiose. Lo diventeranno magari verso la fine di questa ondata di caldo quando un possibile aumento dell’umidità dell’aria nel pomeriggio, annuncerà un imminente cambiamento del tempo. Ma questo succede quasi sempre Amici.

Con un semplice Click puoi condividere questo articolo sulla tua bacheca di FaceBook. Grazie di cuore.

 Articoli correlati

Brrrr… fa daverro freddino in queste ore. Perchè

FORTI ESCURSIONI TERMICHE : Volano in su le temperature. Ecco perchè