Ultime News

Pubblicato il: 16 Settembre 2018 alle 7:59 am

TEMPORALI E GRANDINE: Ma che sta succedendo?

temporali

Mattinata di TEMPORALI E GRANDINE. Ecco dove

Di Redazione

L’abbiamo sempre detto che le alte pressioni di Settembre non hanno quella forma infallibile come nei mesi di pura estate, quelli luglio e parte di Agosto per intenderci. In questo periodo dell’anno si distraggono molto più facilmente ed è sufficiente anche un misero e all’apparenza innocuo spiffero d’aria fresca, per innescare temporali anche di una certa intensità.

E’ quello che sta succedendo in queste ore su alcune aree del Piemonte dove alcuni temporali in atto sui settori montuosi, accompagnati da qualche grandinata, minacciano anche le zone di pianura come il caso del torinese dove già vengono segnalati rovesci sparsi. Si nota bene dalla piccola immagine del satellite in basso a destra dell’immagine nostra di copertina. Notiamo infatti una macchia bianca proprio sul Piemonte che ci indica con precisione dove sono in atto i temporali. Le elevate temperature unite all’alto tasso di umidità, fungono da carburante per queste celle temporalesche che tendono a diventare via via sempre più minacciose.

Se poi allarghiamo i nostri orizzonti, notiamo come a ovest del nostro Paese c’è parecchio movimento di nubi e fenomeni sparsi. Tutte quelle nubi che notiamo a partire dal sud della Sardegna e verso la Penisola Iberica, diverranno determinanti per il tempo sull’Italia nei prossimi due giorni quando è atteso un generale peggioramento sul nord ovest, l’area tirrenica del centro e tutta la dorsale appenninica settentrionale. Fra lunedì e soprattutto martedì, anche la nostra Regione verrà raggiunta dalle nubi e anche da qualche temporale sparso, mentre nella giornata di oggi saranno a rischio solo i settori montuosi dell’Emilia in particolare l’are del piacentino e del parmense.

Nei prossimi editoriali esamineremo con maggior dettaglio gli effetti di questo possibile peggioramento attreo fra lunedì e martedì.


 Articoli correlati

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…

 








Commenta per primo on "TEMPORALI E GRANDINE: Ma che sta succedendo?"

Aggiungi un commento

Your email address will not be published.


*