Ultime News

Pubblicato il: 4 Ottobre 2018 alle 11:57 am

TURBOLENTO il Sabato. Meglio Domenica. Poi NUOVO RIBALTONE?

turbolento

Si preannuncia un fine settimana a tratti turbolento e molto DINAMICO. A seguire, Autunno in cattedra? Ecco tutti i dettagli. 

Di Redazione




Per chi soffre di noia meteorologica, questo è sicuramente un periodo davvero stressante. A parte qualche breve parentesi un po’ agitata, il tempo continua spesso a proporci scenari poco dinamici. Anzi, sole e temperature massime sopra la media del periodo, sembrano essere ormai diventati di casa. Tuttavia non crediate che l’atmosfera se ne stia così calma ed assorta come sembra. Soprattutto al di la delle Alpi infatti, c’è un gran fermento già da parecchi giorni. Grandi manovre dunque per cercare di portare una volta per tutte il vero Autunno a casa nostra. Ci riuscirà?

Intanto fra oggi e domani vivremo l’ennesima fase di sole e di caldo fuori stagione ma che avrà comunque vita breve. Perché? Ecco svelato. Avete presente quel vortice di maltempo presente in questi giorni al sud? Ebbene, non contento d’aver dispensato piogge, temporali e grandinate al meridione e sulle isole maggiori, ora decide di salire di latitudine con l’intento di portare altri disturbi sulle Regioni centro settentrionali. Il suo lungo viaggio comincerà proprio dalla vigilia del fine settimana e dunque dalla giornata di venerdì quando al centro Italia si manifesteranno i primi temporali sparsi essenzialmente nel sud delle Marche e della Toscana. Mentre al nord il tempo continuerà a rimanere stabile e caldo a parte qualche nuvoletta in più nel pomeriggio.

Ma arriviamo al tanto atteso tempo del weekend Amici. Sabato potrebbe essere la giornata peggiore anche se dobbiamo fare subito alcune precisazioni. Primo: abbiamo appena detto che saremo interessati da un vortice di bassa pressione, di conseguenza non abbiamo una vera perturbazione. Dunque? Fenomeni a macchia di leopardo. Seconda: il vortice si posiziona in modo che le zone più interessate dal brutto tempo saranno quelle centro orientali del nord e tutto il centro Italia. Al nord saranno più a rischio l’est della Lombardia, il Trentino e a seguire tutto il Veneto, il Friuli e i settori centro orientali dell’Emilia Romagna. Ombrelli a portata di mano dunque sulle zone appena nominate. Ovviamente consigliamo indumenti un po’ più pesanti rispetto ad oggi e domani in quanto è attesa una generale diminuzione del quadro termico. Ma non farà comunque molto freddo. La Domenica invece, sarà un po’ il contrario del Sabato. Il movimento del vortice infatti, favorirà un parziale miglioramento del tempo all’estremo sud, sull’area tirrenica del centro e sul nord est. Viceversa la situazione meteorologica peggiorerà al nord ovest. Dunque a rischio pioggia saranno Liguria, specie quella di ponente, il Piemonte, la Lombardia e l’ovest dell’Emilia.

Tutta questa dinamicità e turbolenza Amici, potrebbe essere solo l’antipasto di quanto potrebbe succedere con la nuova settimana. Il caldo sole di questi giorni infatti, verrebbe totalmente cancellato da un vero e proprio ribaltone. Si potrebbero infatti aprire le strade ad un via vai di vortici ciclonici in grado di portare una lunga fase di stampo tipicamente autunnale, non tanto dal punto di vista termico ma soprattutto da quello delle grandi piogge. Attendiamo conferme.





Notizie Correlate

ACUTO DEL CALDO fra giovedì e venerdì. Brutte notizie per il weekend. Ecco cosa succederà.

MISTERIOSO EVENTO si delinea all’orizzonte. Ecco cosa SUCCEDERA’

2018: l’anno più CALDO dal 1800, ma…