Ultime News

Pubblicato il: 14 Dicembre 2016 alle 9:48 am

VIA LA NEBBIA NEL WEEK-END ?

pubblicitagiovanelli


Mercoledì, 14 Dicembre 2016

Sul finire della settimana aria più fredda

E via che andiamo Amici Lettori, sempre in compagnia dell’alta pressione, della nebbia e dello smog ormai alle stelle!!! Sembra il tormentone di questo inizio inverno e se il “buon giorno” si vede dal mattino, si teme davvero il peggio. Vi ricordo che in questo periodo dell’anno deve fare freddo, deve cadere la neve sui monti e si dovrebbe, almeno ogni tanto, respirare una diversa qualità dell’aria. Ed invece sono giorni e giorni che respiriamo veleni su tutte le zone pianeggianti. Dobbiamo farci largo fra i tenaci e pericolosi banchi di nebbia, per non parlare poi degli operatori turistici delle nostre montagne che devono fare i salti mortali per coprire di neve artificiale le piste da sci. No , così non va bene !!! Tempo inutile, dannoso e poco salubre. E allora ? Allora dobbiamo aspettare con tanta pazienza che madre natura si decida a muoversi verso un probabile cambiamento.

Ci sarà un cambiamento allora ?

Allo stato attuale pare di si !!! Parliamo ovviamente in base alle proiezioni dei modelli matematici che disegnano un possibile cambio della circolazione a cavallo del prossimo fine settimana. Non sembra comunque un cambiamento drastico ma potrebbe essere sufficente per mandare via un po’ la nebbia e per portare temperature maggiormente rigide in montagna. Il tutto dovuto all’avvicinamento all’Italia di una saccatura che porterà alla formazione di un modesto vortice di bassa pressione al sud Italia. Questo vortice da un lato porterà piogge e qualche nevicata sui monti del sud ma, al tempo stesso, avrà anche il merito di richiamare aria più fredda verso la nostra Regione. Sia chiaro però che in questo frangente si potrebbe risolvere soprattutto il problema della nebbia e dello smog grazie ad un conseguente ricambio dell’aria. Per ora i monti dovranno ancora attendere per avere importanti nevicate. Tuttavia l’abbassamento delle temperature in quota sarà uguamente di forte aiuto per la produzione di neve artificiale. Accontentiamoci dunque di quello che “passa il convento” in attesa che l’inverno si svegli e si ricordi di non essere fatto solo di nebbia in pianura e sole in montagna !!!

AVVISO : EMILIAMETEO.TV RICERCA AZIENDE INTERESSATE A PROMUOVERE IL PROPRIO MARCHIO ALL’INTERNO DEL PROGRAMMA DI PREVISIONI DEL TEMPO IN ONDA SULL’EMITTENTE TELEVISIVA TRC’. PER INFORMAZIONI POTETE CONTATTARE IL NUMERO 339-8353897


 

  • Segui il tempo in diretta grazie alle meteo segnalazioni : CHAT ALERT
  • Guarda l’ultima edizione del Meteo in TV su TRC’

Di Redazione

In collaborazione con

europubbli2

RISPARMIA FINO AL 55%
SUI PREVENTIVI ONLINE !!!